• Home
  • Carbonara vegana bio
0 0
Carbonara vegana bio

Condividi nel tuo social network:

Oppure copia l'indirizzo e condividilo

Ingredienti

Aggiusta Porzioni:
350 gr Spaghetti Integrali
200 ml Panna di soia
1/2 cucchiaino Curcuma
200 gr di seitan affumicato
qb Olio extravergine di oliva
qb Sale
qb Pepe

Carbonara vegana bio

Un piatto goloso del Lazio e di Roma ma non solo

  • 20 min
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Carbonara vegana bio? Sembra impossibile e invece no. L’origine di questa ricetta tipica del Lazio e di Roma vede altre ipotesi riguardo alla sua comparsa.

Per saperne di più

Esiste un ipotesi angloamericana legata al termine della liberazione di Roma del 1944. I soldati combinanrono insieme ingredienti familiari come uova, pancetta e spaghetti e crearono la Carbonara.

Un’altra ipotesi è quella relativa ai carbonari che riuscirono a creare l’evoluzione del piatto detto cacio e ova, di origini laziali e abruzzesi.

In ultimo l’ipotesi napoletana che la vede derivare dalla cucina teorica pratica di Cavalcanti. Essa consiste nell’aggiunta post-cottura di uno sbattuto di uova, formaggio, e pepe.

Passi

1
Fatto

Fate bollire l’acqua e cuocete gli spaghetti. Tagliate a cubetti il wurstel vegano e fatelo soffriggerlo in olio.

2
Fatto

Aggiungete panna e curcuma, poi sale e pepe a piacere.

3
Fatto

Mette la pasta al dente nella padella del würstel e panna con al bisogno un mestolo di acqua di cottura.

4
Fatto

Lasciate mantecare per qualche minuto, impiattate la pasta, con un leggerissimo velo di pepe e parmigiano vegan.

Anna

Fiori di zucca farciti vegani biologici
precedente
Fiori di zucca farciti vegani biologici
Cioccolata calda dark al sapore di cocco
successivi
Cioccolata calda dark al sapore di cocco
Fiori di zucca farciti vegani biologici
precedente
Fiori di zucca farciti vegani biologici
Cioccolata calda dark al sapore di cocco
successivi
Cioccolata calda dark al sapore di cocco

Commenta